Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
martedì 23 luglio 2019 ..::  Chi sono » FOC History ::..   Login
Navigazione Sito

FOC - First Class CW Operators' Club, tradizione e perseveranza

 

 

 

www.g4foc.org

 

 

I primordi

 

Quando Bob Webster - G5BW e John Hunter - G2QZ fondarono nel 1938 il FOC non avrebbero potuto immaginare la fraternità internazionale che l'organizzazione rappresenta oggi.

In effetti, solo i membri britannici erano ammessi durante i primi anni del FOC. Purtroppo, entrambi fondatori i sono morti molto giovani durante la seconda guerra mondiale - Bob a causa della tubercolosi e John di polmonite. Allo scoppio della guerra nel FOC vi erano circa 70 membri e tutte le attività furono sospese.

Quando il Club fu rifondato nel 1946 dal Capitano AMH Fergus (Fergie) -  G2ZC questo fu aperto anche agli OM non britannici ed alla fine del 1950 contava oltre 300 membri in 31 Paesi. I principali requisiti per l'adesione erano la capacità di inviare e ricevere il codice Morse a 18 WPM e la sponsorizzazione da parte di tre membri. Doug Borden - W1BUX divenne il primo membro degli Stati Uniti nel 1947. Una delle prime note sulla funzione FOC affermava che:

 

Il First Class CW Operators’ Club è creato con l'obiettivo dichiarato di annoverare tra i membri gli operatori amatoriali che, in virtù della loro abilità come telegrafisti e il loro atteggiamento generale di radioamatore, appaiono degni di appartenere ad una organizzazione i cui scopi sono incoraggiare la buona operatività e l’uso corretto delle nostre bande. "

 

Un piccolo comitato fu incaricato di identificare i membri adatti e di invitarli ad aderire.

Sebbene l’abilità come telegrafista fosse il requisito fondamentale per l'adesione, il FOC non è stato originariamente dedicato esclusivamente al CW, anche se è stato sempre sottinteso che l'interesse primario dei membri sarebbe stato il CW. E’ così è stato fino al 1967, quando il nome del Club fu cambiato in "First Class CW Operators’ Club" e così è rimasto fino ad oggi e lo rimarrà nel futuro.

 

La fratellanza, non l'elitarismo

 

Fin dai suoi primi giorni, alcune persone hanno frainteso lo scopo e la cultura del FOC. Nel marzo 1939 una lettera al T& R Bulletin del RSGB'S, precursore di RadCom, accusò i membri del FOC di offrire "consigli non richiesti e non autorevoli agli operatori principianti". Il Club era stato visto come un gruppo di operatori elitari che si consideravano un gradino sopra tutto il resto. Questa stessa critica è stata mossa più volte nel corso della storia del Club, forse generata in parte semplicemente dal nome dell'organizzazione.

Tale critica non potrebbe essere più lontana dalla verità. Naturalmente vi è un certo orgoglio nel diventare membro di un Club che ha ancora un numero limitato di 500 radioamatori in tutto il mondo e che richiede uno standard dimostrabile di abilità e impegno per diventarne membro. Tuttavia, la lettera di benvenuto per i nuovi membri parla molto chiaro:

 

"Il FOC è un'organizzazione che promuove l'operatività di prima classe, piuttosto che un organo che riconosce gli operatori di prima classe".

 

Questo chiarisce in modo inequivocabile che il FOC è certamente un Club di ottimi operatori ma soprattutto si tratta di un sodalizio che riunisce OM che intendono attuare e promuovere l'uso della radiotelegrafia in modo ineccepibile, attraverso le comunicazioni ragchewing, l'amicizia internazionale e la vita sociale. Essi auspicano che venga praticato un CW di prima classe, inteso come modo di comunicare a tutto campo e non limitato ai soli scambi essenziali. Difficilmente sentirete un FOC limitarsi al 599 TU ma di certo lo sentirete spesso intrattenersi a lungo con i corrispondenti, operando correttamente e con un CW impeccabile.

La dura selezione serve proprio a comprendere se le capacità e le intenzioni degli aspiranti coincidono con le aspirazioni del Club. Un FOC non deve mai sentirsi "arrivato" ma, piuttosto, deve sentirsi a un nuovo punto di partenza...

I membri del FOC sono consapevoli che ci sono molti operatori di prima classe che non sono membri del club, sia per mancanza di interesse nel diventarlo o semplicemente perché il loro punto di vista non coincide con quello del FOC. Per esempio, quelli che operano solo in Contest non trovano il Club di loro interesse ma non per questo possono ritenersi di "seconda scelta", anzi... Semplicemente hanno una visione diversa del CW.

Nel 1965, un membro ha scritto: "Il FOC è più di un club, è un modo di vita, un cameratismo. Si tratta di uno sforzo organizzato per dimostrare ciò che è bene e di esempio per tutti. FOC significa più di un operatore CW in grado di trasmettere a 60 WPM i caratteri in Old-English. Per FOC si intende un segnale pulito, disponibilità al QRS a 3 WPM per il principiante in difficoltà, un aiuto per l'aspirante ai suoi primi passi, un sentimento di unità con tutti coloro che vorrebbero vedere salire il livello dei radioamatori. Il FOC non è un premio, è un obiettivo ". Io aggiungo che un bravo operatore deve sapere rispondere adeguatamente a tutte le esigenze operative che di volta in volta gli si prospettano. Questo significa operazioni di prima classe.

 

Il FOC oggi

 

Oggi, l'appartenenza britannica rappresenta solo il 26% dei membri a livello mondiale su un totale di circa 500. I membri Nord americani dominano la classifica a circa il 45%. I Paesi dell'Europa continentale rappresentano il 21% e il resto del mondo l'8%. Ci sono membri FOC in 43 Paesi diversi.

Il più anziano membro del Nord America è Bob Eldridge, VE7BS, un inglese che è entrato nel 1948 e negli Stati Uniti è Elliott Wolheim, W2MUM, membro dal 1958 e Vice Presidente permanente del FOC in riconoscimento del suo contributo al club negli Stati Uniti.

La sede del club rimane nel Regno Unito e un comitato composto da 8 membri gestisce l'organizzazione.

Come indicato nei suoi obiettivi originari, il club è tutto indirizzato alla promozione di elevati standard di operatività CW e il vasto programma di eventi on-air riflette tutto questo. Ci sono diversi riconoscimenti operativi rilasciati ogni anno e durante il primo fine settimana di febbraio ha luogo la Maratona FOC. Durante questa “48 ore” per soli membri, le stazioni cercano di fare QSO tra loro su diverse bande e il concorso prevede le sezioni aperte, ristrette e QRP per soddisfare tutti i tipi di operazioni.

 

Attività e Concorsi

 

Il Bill Windle QSO Party favorisce i contatti con altri membri FOC (e non) ma in modo più rilassato, dove un ragchew con i vecchi amici fa parte del divertimento. Inoltre i giorni di attività si svolgono tutto l'anno, generalmente due al mese, e i membri sono incoraggiati a prendervi parte.

Anche il lato sociale del FOC è molto attivo. L’Annual Dinner presso il Royal Hotel George in Birdlip, Gloucestershire UK nel mese di ottobre è un buon esempio. Tra gli altri eventi ci sono le cene di Harrogate, di Friedrichshafen (Germania) e quattro negli Stati Uniti: Washington DC, Florida, Louisiana e Visalia, sulla costa occidentale.

Il FOC invia anche a tutti i suoi membri un foglio mensile di notizie,il News Sheet, sia on-line come documento PDF o via mail. C'è anche una rivista trimestrale a colori chiamata FOCUS, che contiene un sacco di articoli interessanti da parte dei membri.

 

Il FOC fa per te?

 

Se siete a caccia e vi concentrate interamente sul DX, o contest, allora il FOC non è probabilmente il club per voi. Tuttavia, se si dispone di un sincero amore per CW e vi piace godere nel socializzare con altri OM, allora il FOC potrebbe essere il Club giusto per voi. Ci vuole un po di lavoro per aderire, non è semplicemente una questione di compilare un modulo e pagare una quota..

In primo luogo, qualcuno del FOC vi deve nominare sulla base della sua esperienza e con almeno un QSO su due bande entro l'anno passato. La stazione che state lavorando potrebbe chiedere il vostro possibile interesse ad aderire al club, oppure la nomina può venire fuori dal nulla quando vi arriva una lettera da Tyler N4TY, il Membership Secretary. Al momento che voi accettate la candidatura, il vostro call viene aggiunto alla “nomination list”, il che significa che tutti i membri FOC sanno che state cercando ulteriori sponsorizzazioni. È quindi necessario trovare altri quattro sponsor entro sei mesi dalla nomina. Gli sponsor devono provenire da almeno due continenti, con non più di tre da ogni continente, e almeno uno deve essere dal Regno Unito. Tutti gli sponsors devono avere almeno un QSO con voi su almeno due bande in modo da essere in grado di supportare la vostra candidatura. Negli ultimi anni, poco più della metà di quelli nominati hanno raggiunto l’adesione e questo conferma che ci vuole un certo impegno, ma anche che la partecipazione premia.

Se siete attivi sulle bande, in particolare intorno a 25kHz dal limite di banda (3525, 7025, 14025, 21025, 28025 e poi 10.120-10.125, 18.080-18.085 e 24.905-24.910 kHz nelle bande WARC), lavorerete spesso membri FOC e, se siete in grado di gestire un QSO a 25 WPM o giù di lì in inglese senza problemi, troverete di certo i membri desiderosi di sponsorizzarvi. Maggiori dettagli possono essere trovati sul sito web del FOC (www.g4foc.org).

Lungi dall'essere elitario, il FOC è un club attivo, cordiale e accogliente che è costantemente alla ricerca di nuovi membri che condividono i suoi obiettivi.

Il carattere del club è ben espresso nel suo slogan:

 

"Un uomo dovrebbe mantenere la sua amicizia in costante riparazione"

 

Samuel Johnson (1755).

 

I membri del FOC si possono trovare intenti a chiacchierare gli uni gli altri intorno ai 25 kHz dal limite di banda inferiore. Naturalmente, sulle bande HF inferiori si trovano i membri relativamente locali che parlano tra di loro, mentre sulle bande HF alte si svolge un intenso traffico internazionale, in particolare tra il Regno Unito e USA / Canada. Sulle bande WARC la regola dei 25kHz non funziona. Guardate intorno 10.120-10.125, 18.080-18.085 e 24.905-24.910. I membri FOC danno sempre accoglienza alle chiamate provenienti da non soci (sebbene si legga la nota sul Codice di condotta prima di irrompere in un QSO già esistente!). A volte si possono avere dubbi che le stazioni che si ascoltano siano membri FOC, ma questi sono elencati nella lista FOC sul sito www.g4foc.org ed è consigliabile stamparne una copia. Inoltre, durante un QSO si può sentir parlare di termini come lemaratona oWindle. Come potrete leggere sul sito, questi due termini sono indicatori che certificano un membro del club. Un'altra guida utile è che i membri FOC potrebbero firmare con "161" al posto del solito "73". 161 è uguale a 73 + 88 ed è pensato per trasmettere lo spirito della componente sociale del Club, includendo cioè i saluti anche alla partner del corrispondente. Il Club infatti tiene molto in considerazione le XYL al punto che a ogni membro viene richiesto di comunicare il nome della compagna che viene pubblicato sul Callbook accanto al proprio.

 

Che dire di più?

 

 

 

161 de Fabio Bonucci, IK0IXI

FOC # 1999

Copyright (c)   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation