Search English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
Wednesday, December 13, 2017 ..::  Recensioni » Bird 4410A ::..   Login
Site Navigation

BIRD 4410A Thruline Wattmeter

 

 

BIRD 4410A

 

 

 - U.S. ARMY AN/URM-213 -

 

 

Quando alla nota affidabilità Bird si affiancano

 

Precisione e Convenienza

 

 


 

 


 

Questo strumento offre il massimo della versatilità Bird nelle misure di potenza RF, in quanto alla proverbiale robustezza e affidabilità del ben noto modello 43 si abbinano precisione strumentale e convenienza economica.

Il Bird Modello 4410A fornisce infatti ben 7 portate di potenza usando un singolo elemento. Solo pochi elementi sono quindi necessari per coprire la gamma di frequenza che va da da 0,5 MHz a 2 GHz e da 1 Watt a 10 kW. Per esempio, con un elemento da 1 kW si hanno sette fondo scala: 1 Watt, 3 Watt, 10 Watt, 30 Watt, 100 Watt, 300 Watt e 1000 Watt. Quindi il 4410A vi farà risparmiare un sacco di soldi nel lungo periodo, riducendo drasticamente il numero di elementi che sarà necessario avere a portata di mano rispetto al più famodo modello 43. Prima di scoprire 4410A mi portavo dietro una decina di elementi con il Bird 43....

Attenzione: gli elementi del 4410A non sono intercambiabili con gli elementi del modello 43.

 

Precisione

 

Ma non solo questa convenienza, già notevole, pone il 4410A ad un livello superiore del Bird 43. Infatti mentre la precisione del 43 è solo del 5% del FONDO SCALA, quella del Bird 4410A è 5% del VALORE LETTO. C'è una differenza abissale tra i due wattmetri. La seguente tabella vi farà rendere conto dell'entità di tale differenza. Mentre la colonna a sinistra mostra la potenza in gioco, le altre colonne mostrano rispettivamente gli errori possibili con un classico Bird 43 e con un Bird 4410A.

 

 

 

Come si evince dalla tabella, con un Bird 43 si ha una precisione accurata solo le il valore incognito è prossimo al fondo scala offerto dall'elemento in uso. Per meglio comprendere la tabella esplicativa, poniamo il caso di impiegare un elemento da 100W.

Se misuro 100W reali con un tappo da 100W fondo scala, la precisione del Bird 43 sarà pari a +/- 5W, quindi il valore rappresentato sulla scala sarà compreso tra 95W e 105W. Precisione quindi del 5% molto buona e identica a quella del Bird 4410A. Ma è un caso unico...

Infatti se con lo stesso elemento da 100W misuro invece 50W reali, la precisione del Bird 43 sarà pari a +/- 5W del Fondo Scala, quindi sempre +/- 5W e il valore rappresentato sulla scala sarà compreso tra 45W e 55W pari a 10% del valore letto.

Ancora, se e con lo stesso elemento da 100W misuro invece 10W reali, la precisione del Bird 43 sarà pari a +/- 5W del Fondo Scala, quindi sempre +/- 5W e il valore rappresentato sulla scala sarà compreso tra 5W e 15W pari a 50% del valore letto.

Caso estremo, direi assurdo, si legge infatti nell'ultima riga della tabella, dove per un valore di 5W si ha un errore di +/- 5W ovvero del 100%!!

La colonna a destra invece mostra come il Bird 4410A fornisca una precisione di gran lunga superiore al Bird 43, ovvero il +/-5% del valore che leggo e non del fondo scala, che inoltre si mantiene costante e indipendentemente dal tappo e dal livello di potenza in gioco.

Tanto per fare un confronto numerico, misurare 5W con un Bird 4410A in posizione 100W significa ottenere un valore sulla scala compreso tra 4.75W e 5.25W....un abisso al confronto con la misura che uscirebbe fuori con un Bird 43, ovvero un valore compreso tra 0 e 10W !!!

Viene da solo che con il Bird 43 posso ottenere una precisione accettabile solo se la potenza in gioco si pone il più vicino possibile al fondo scala...in tutti gli altri casi proprio no...anzi si tratta di uno strumento altamente impreciso da metà scala a scendere. Bisognerebbe avere a disposizione un'infinità di tappi per mantenere il valore letto vicino al fondo scala e ottenere una precisione ottimale con un Bird 43. Questo significa spendere un patrimonio, dato che gli elementi (o tappi) Bird 43 costano tra i 60 e i 200 Euro cadauno a seconda della gamma di frequenza e portata wattmetrica.

Con il Bird 4410A posso ottenere una precisione nettamente superiore e con un solo tappo posso avere ben 7 portate, un passo avanti enorme sia sotto il profilo tecnico che economico.

 

Come è fatto?

 

Il Bird 4410A ha i principi di base e "look and feel" del Modello 43, stesso peso e dimensioni fisiche. Lo strumento è diverso, molto dettagliato e con 2 gamme, 0 - 1 e 0 - 3.

 



Il Bird 4410 usa lo stesso principio e la stessa tecnologia Thruline del Bird 43, ovvero linea coassiale passante da 7/8" robusta, pesante e quindi stabile, elemento rotante intercambiabile e connettori QC (Quick Change):

 

 

Il concetto di leggere la potenza diretta e quella diretta tramite elemento girevole ricalca la nota filosofia costruttiva della Bird rigurado ai wattmetri passanti. La differenza tra il 4410A e il 43 ovviamente sta negli elementi a larga banda e al circuito elettronico, basato su un termistore e relativo circuito di compensazione. Quest'ultimo permette di ottenere la precisione del +/- 5% del valore letto e le 7 portate, piazzando il Bird 4410A un gradino in alto rispetto al vecchio Bird 43.

 

 

A differenza del Bird 43, la potenza di fondo scala nel 4410A non si legge direttamente sull'elemento (in W) ma è determinata dalla posizione del commutatore di portata moltiplicato per il fattore (FACTOR) stampato sull'elemento plug-in. Le 7 portate sono identificate con i numeri 0.1 - 0.3 - 1 - 3 - 10 - 30 - 100, selezionabili dal commutatore frontale.

 

Commutatore delle portate

 

Per determinare i valori in WATT di fondo scala, basta moltiplicare il valore selezionato dal commutatore per il FACTOR (come mostrato in figura - in rosso):

 

Elemento con FACTOR = 10

 

Ecco le 7 portate utilizzando per esempio il tappo con FACTOR = 10 *

 

  • 0.1  X 10 = 1W
  • 0.3 X 10 = 3W
  • 1 X 10 = 10W
  • 3 X 10 = 30W
  • 10 X 10 = 100W
  • 30 X 10 = 300W
  • 100 X 10 = 1000W

 

* La potenza stampigliata sull'elemento (es. 1 kW) indica la potenza massima misurabile.

 

L'estesa dinamica delle scale permette una misura estremamente precisa della potenza riflessa e quindi una corretta valutazione del VSWR.

Per tutti gli elementi, la precisione è +/- 5% del valore letto ovunque fino al +20% del fondo scala (eccetto per i due da 1000 a 1800 MHz e da 1800 a 2300 MHz che comunque è pari a +/- 8%). Il circuito del Bird 4410A funziona con una batteria alcalina da 9V ubicata in una vano posteriore all'apparecchio.

 

Gli elementi plug-in per il 4410A sono disponibili come da tabella seguente:

 

 

 Personalmente ho scelto i seguenti elementi:

 

  • 4410-7    144 - 520 MHz 1kWmax (per 144 e 432 MHz) da 1W a 1kW F.S. sui 2m e 70cm
  • 4410-6    50 - 200 MHz 1kWmax (per 50 MHz, 70 MHz, FM e 144 MHz) da 1W a 1kW F.S. sui 6m, 4m, FM e 2m.
  • 4410-4    2 - 30 MHz 10kWmax (per HF) da 10W a 10kW F.S. per tutte le HF

 

Con questi 3 elementi copro tutte le gamme radiantistiche dai 160m ai 70cm + FM 88-108 MHz.

 
Caratteristiche generali:

 

 

Cosa dire di più?

Si è dimostrato come il Bird 4410A sia uno strumento nettamente superiore al più noto modello 43, molto più preciso e alla lunga anche più economico del suo illustre antenato. Le 7 portate diverse a disposizione permettono con pochi "tappi" a larga banda di coprire tutte le gamme necessarie (ne basta 1 soltanto per tutte le HF fino a 10kW fondo scala..).

Credo che il Bird 4410A sia un acquisto vantaggioso sotto ogni punto di vista per chi è interessato a misure precise e affidabili su larga scala a un prezzo ragionevole.

 

Buon divertimento.

 

73 Fabio, IK0IXI

 

Copyright (c)   Terms Of Use  Privacy Statement
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation